ALBICOCCA

ALBICOCCA ITALIA

D’estate più che mai cresce la voglia di spuntini freschi e nutrienti, naturale dunque pensare alla frutta che, per fortuna, offre un’ampia scelta di prodotti di stagione a dir poco deliziosi. 

È, infatti, il tempo di ciliegie, fragole, pesche, ma anche delle albicocche che, in particolare, contengono un basso apporto di calorie e contribuiscono alla protezione del cuore. 

L’albicocca è il frutto dell’albicocco, una pianta arboricola, il Prunus Armeniaca, che appartiene alla famiglia delle Rosacee, la stessa di Prugne, Pesche e Ciliegie. 

Originaria della Cina e diffusasi poi in tutta Europa al tempo dei Romani, si tratta di un frutto tipicamente estivo, dato che matura da giugno fino a fine luglio, di forma ovoidale, con buccia e polpa di colore arancio più o meno intenso. 

Polpa soda, profumata, dal sapore dolce-acidulo. 

Deliziosa quando è matura, si conserva tutto l’anno una volta essiccata. L’albicocca può essere utilizzata per produrre succhi di frutta e marmellata che può essere spalmata sul pane.  

Quali sono le sue proprietà nutritive? L’albicocca è ricchissima di vitamina A, ne bastano 3 o 4 al giorno per coprirne la metà del fabbisogno giornaliero.

È anche ricca di minerali importanti come il potassio.

Hanno inoltre un forte potere antiossidante, dovuto alla presenza della vitamina A, che contribuisce ad arginare gli effetti dei radicali liberi. 

ALBICOCCA NINFA

La Ninfa è una varietà di Pianta di Albicocco poco vigoroso, ma con una maturazione molto precoce, intorno alla prima decade di giugno.  

Con delle ottime qualità organolettiche, il frutto si presenta di pezzatura media e con una forma quasi rotondeggiante. 

Il frutto ha un colore di fondo giallo chiaro ed un 5-10% di sovraccolore rosso medio, sfumato nelle parti più esposte.  

La forma è rotonda ed è leggermente asimmetrica rispetto alla sutura.  

L’apice è leggermente incavato, così come la linea di sutura.  

La polpa è di consistenza media ed uniforme, di colore giallo chiaro, spicca ed e’ leggermente fibrosa con sapore neutro.  

Il nocciolo è di medie dimensioni, oblungo e con carenatura mediamente pronunciata ed il suo seme amaro.  

Adatte principalmente alle aree del Sud Italia, cresce molto favorevolmente a Vittoria ( Ragusa ) dove il clima ha certa mitezza  e il sole brilla per quasi 365 giorni all’anno, e per una coltivazione ottimale si preferisce quella protetta di  Serra. 

ALBICOCCA TSUNAMI

La Albicocca Tsunami  presenta frutti di grossa pezzatura (peso medio 80 g) specialmente se rapportati al periodo di maturazione, di forma cilindrica, con buccia dalla colorazione di fondo arancio con sovracolore rosso brillante sul 40 – 70% della superficie.  

La polpa è di colore aranciato, succosa, ben soda, all’assaggio risulta dolce ed aromatica, con sapore eccellente.