CALENDARIO DI PRODUZIONE

PRODOTTI E MESI DI RACCOLTA

Quasi tutta la produzione Ortofrutticola che la 2DS Srls propone alla propria clientela della G.D.O. nasce in serra, quindi una coltivazione che ovviamente anticipa i normali tempi produttivi Nazionali, assicura maggior rese, si immettono sul mercato primizie, consente colture intensive assicurando cosi’ alla Grande Distribuzione Organizzata, e ai loro consumatori,  la presenza di grossi quantitativi di Ortofrutta costanti e continui sui banchi del fresco.  

I vantaggi ambientali della coltivazione in serra non sono pochi : 

  • La protezione fisica dai fenomeni atmosferici naturali (pioggia, vento e neve) e dagli animali ; 
  • La possibilità di creare un ambiente climatico diverso, migliore da quello esterno ; 
  • La possibilità di controllare le condizioni di climatizzazione, irrigazione e fertilizzazione ; 
  • Un più efficiente uso delle risorse come l’acqua ; 
  • Un minor uso di fitofarmaci e disinfettanti ; 

La serra grazie alle condizioni climatiche che crea consente quindi, come di gia’ si diceva, di ottenere produzioni fuori stagione, le c.d. primizie, e  ovviamente una maggiore quantita’ di Ortofrutta, ma senza che tutto questo incida, naturalmente, sulla superiore qualita’ dell’Ortofrutta e sulle sue affidabilita’ organolettiche.  

Inoltre, la coltura in serra, comporta una maggiore efficienza nell’uso dell’acqua rispetto a quella di pieno campo, per il microclima che si crea nella serra (maggiore umidità, minore radiazione solare e assenza di vento), ma anche per il possibile uso di sistemi di irrigazione più efficienti, come ad esempio l’irrigazione a goccia o la coltivazione idroponica.  

Infine, si avranno un minor uso e più efficienza di fitofarmaci e disinfettanti, sia perché l’agricoltore si trova a doversi occupare di un ambiente chiuso e salubre, ma anche perché la stessa serra attua una sorta di prevenzione tramite il controllo climatico e le reti anti-insetto. 

I vantaggi economici della produzione in serra non sono indifferenti : 

  • Maggiori rese ; 
  • Programmazione più precisa della produzione, dalla coltivazione alla raccolta ; 
  • Migliori opportunità di mercato (anticipare o posticipare le colture non è poca cosa) ; 
  • Standard di qualità costanti ed elevati ; 
  • Possibilità di impiegare moderne tecnologie produttive. 

Come è stato gia’ dimostrato dalla stessa esperienza degli Agricoltori Italiani, le rese delle colture in serra sono fino a 2-3 volte superiori alle colture tradizionali su terra e sono di migliore qualità. 

Per tutti questi motivi le serre sono una scelta quasi obbligata per gli Agricoltori Italiani che vogliono essere competitivi nel mercato Europeo, sia per rispettare le Normative Europee sempre più stringenti sull’uso di agro-farmaci, fertilizzanti e disinfettanti, sia per avere un maggiore ricavo vendendo prodotti extra-stagionali e quindi offrire un servizio ineguagliabile alla Grande Distribuzione Organizzata e al consumatore finale.